di Sonia B.

IMG_2752

E’ terminato da poco il campo lavoro che, come ogni anno, ha coinvolto l’intera diocesi e anche la nostra comunità di Miramare: già da qualche anno come comunità parrocchiale stiamo tentando di vivere sempre più intensamente questo momento cercando, oltre a raccogliere i materiali, di approfondire i temi del Campo Lavoro grazie ad attività per i più piccoli e impegnandoci per la raccolta dei fondi attraverso l’allestimento di mercatini.

Così già nelle settimane precedenti il campo i volontari si sono impegnati nella vendita dei biglietti della Lotteria e si sono attivati per accogliere e sistemare i vestiti e gli oggetti che arrivavano in parrocchia … quest’anno abbiamo ricevuto tantissime cose! Il  venerdì sera ci siamo messi all’opera per smistare i vari materiali ed allestire il mercatino all’interno del Parco Calimero, mercatino che è stato “operativo” per tutto il sabato e la domenica mattina. La raccolta nelle strade del nostro quartiere ha impegnato tutto il sabato pomeriggio i gruppi degli Scout, dell’ACR,  dell’ACG e tutti i volontari che hanno messo a disposizione anche i loro mezzi per raccogliere tutti i materiali che erano stati donati. I più piccoli invece hanno  avuto un loro spazio partecipando a giochi e laboratori sui temi cari al campo lavoro.PHOTO-2019-04-07-15-53-56

IMG_2776La cena del sabato sera in teatrino ha “rifocillato” oltre un centinaio di volontari del Campo e ci ha arricchito con la testimonianza dal vivo di Sr. Carmela Frau, missionaria per tanti anni in Paraguay e Venezuela, e la video-testimonianza di Chiara Masi, una ragazza della nostra parrocchia che sta vivendo un anno di servizio civile a Nairobi, in Kenia. Infine la Messa della domenica mattina ha raccolto insieme tutta la fatica, l’allegria, la condivisone e l’impegno vissuti in questi giorni.

Tanto lavoro, tanto impegno, tante persone.. tanta soddisfazione! “Cambiare noi, per cambiare il mondo”: il titolo del Campo lavoro dice davvero tutto!

Come gli anni scorsi  il ricavato del campo lavoro sarà destinato alle Missioni: Etiopia, Costa d’Avorio, Zambia,  Camerun e Bolivia e una parte destinato alla Caritas diocesana.

Potete seguire tutti gli aggiornamenti sul sito: www.campolavoro.it